La stanza del traduttore

Raccoglie spaccati di vita, ricordi, frammenti del quotidiano di chi lavora dietro le quinte di un libro: il traduttore, l'autore invisibile per eccellenza.

Entra nella stanza

Un luminoso spazio abusivo || Elena H Rudolph

Dentro una cornice carta da zucchero || Tiziana Cavasino

La postazione mobile || Lorenzo Pompeo

Una impercettibile quiete || Antonio Parente

Bovindo || Rossella Bernascone

La stanza in fiamme || Micaela Miano

Crocevia || Laura Cangemi

Nostalgia della toilette || Bruno Osimo

Mappa-mondi || Barbara Delfino

Sotto gli occhi del Budda || Francesca Cosi & Alessandra Repossi

Qui e altrove|| Giovanna Scocchera

Inventario || Giovanna Zunica

Nel Casale delle Coazinzole || Riccardo Duranti

La mia stanza è una vetrina || Piero Budinich

Varechina e lessico famigliare || Daniele Petruccioli

Va bene così || Isabella Zani

E il navigar m’è dolce || Anna Bissanti

Una, nessuna, centomila || Anna Rusconi

La tana || Giuseppe Manuel Brescia

Guerra all’ultimo libro || Alice Gerratana

Le ferrovie in casa || Simon Turner

Rammendare i ceci || Fiamma Lolli

Davanti alla libreria rossa || Maria Bastanzetti

Di traduttori e sedie trasparenti || Carla Palmieri

Altre voci, stessa stanza || Anna Martini

Dietro queste sbarre || Leonardo Gandi

Il rifugio cosmico || Maurizio Riotto

Incido cor meum || Raul Schenardi

La stanza dentro || Bruno Berni

Torre di sotto || Ilide Carmignani

Tra la terra e il cielo|| Cristina Vezzaro

La stanza è ovunque || Roberto Serrai

Il ponte || Mirella Piacentini

Sulle tracce di Ermes || Maurizio De Rosa

La stanza che non c’è più || Sara Crimi

Senza i tigli, allora no || Gabriella de’ Grandi

La stanza di Hermione || Enrico Terrinoni

Coelum || Giuseppe Girimonti Greco

Il traduttore della stanza || Andrea Sirotti

Una finestra sui tacchini || Sara Ferrari

Uno squarcio di cielo romano || Anna Casassas

Le parole filtrano attraverso il rumore || Gala Maria Follaco

Senza soluzione di continuità|| Nicoletta Poo

“Pescando (parole) arriva il mare…” || Viviana Sebastio

Staticità semovente || Silvia Sichel

L’approdo || Francesca Diano

Tra montagne e colleghi a quattro zampe || Sara Cavarero

Lo studiolo fra monti e selve || Massimo Ortelio

La scimmia parlante || Maria Teresa Orsi

Vista fiorita || David Henderson

La traduzione nella mente || Flora Molcho

Altre voci, altre stanze || Aldo Magagnino

Il cielo in una stanza || Anna Mioni

Di lingua in lingua, di stanza in stanza || Antonio Prete

La stanza della geometria || Giuseppina Oneto

Fare casa || Gioia Guerzoni

La traduzione démeublée || Monica Pareschi

Love is an open door || Barbara Ronca & Chiara Rizzo

La stanza degli spiriti || Frederika Randall

Libera circolazione || Miguel Ros González

Peperoni e melanzane || Giulia Ansaldo

La camera bianca || Norman Gobetti

Distilleria di parole || Eleonora Cadelli

Questa stanza non esiste || Stefano Andrea Cresti

Stanze || Franca Cavagnoli

La stanza in un cielo || Davide Sapienza

Al centro di sé || Anita Vuco

Un commento su “Entra nella stanza

  1. Pingback: International Literary Translation Initiative Award 2015 | herudolph

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: